martedì 19 aprile 2011

Biglietti di Pasqua: il pulcino che esce dall'uovo


Questo bigliettino di Pasqua non lo abbiamo fatto per darlo via, ma lo abbiamo appositamente creato per la nostra famiglia, per augurarci tanta gioia e serenità!!!

Poi da un semplice biglietto per lo scambio di auguri si trasformerà in un bel quadro pasquale da appendere ogni anno durante questa festa di rinascita.....basterà metterlo in una cornice senza vetro.

L'idea di partenza è tra le più comuni del periodo: un simpatico pulcino che nasce ed esce dall'uovo: più simbolo di rinascita di questo non esiste!! :-)

Ecco come lo abbiamo realizzato:
Materiale:
- cartoncino bianco
- cartoncino giallo e arancione
- occhietti ballerini
- ago e filo
- nettapipe giallo
- gioiellini di plastica (valigetta Lidl)

Per fare l'uovo che si apre, bisogna piegare a metà il cartoncino bianco e disegnarci il contorno dell'uovo, facendo corrispondere il lato sinistro con la piegatura del foglio.
Poi si deve ritagliare il contorno, ad eccezzione di un tratto sulla piegatura, in modo da far rimanere uniti il fronte e il retro del nostro ovetto (tipo libro).
Tracciare con la matita una linea a zig-zag sul guscio frontale e ritagliare.


Per il pulcino, ho preso come modello il pulcino dell'album pasquale di Bambinopoli.it, l'ho stampato, ritagliato e creato la dima di cartone.


Linda ha avuto il compito di ripassare il contorno della dima, appoggiata sul cartoncino giallo, per fare il corpo del pulcino che poi io ho ritagliato.


Ha poi incollato gli occhietti ballerini e il becco, realizzato tagliando dal cartoncino arancione un quadrato che poi ho piegato lungo la diagonale.
Per fare le zampine ho attaccato sul retro, con lo scotch, 2 pezzetti di nettapipe, arricciati in fondo per fare i "piedi".
Il passaggio successivo è stato la decorazione dell'uovo, che Linda ha fatto secondo i suoi gusti, incollando varie forme di gioiellini colorati, di plastica.

Per chiudere la parte inferiore dell'uovo, ho usato un filo di lana sottile rosso, che avevo in casa.
Sempre con ago e filo ho fissato il pulcino alla parte interna dell'uovo, (lasciando il filo un po' lento) e poi l'ho infilato nella "tasca" dell'uovo.
Come tocco finale, per dare più importanza al nostro bigliettino, l'ho incollato su di un rettangolo di gomma crepla verde.
Gli auguri per una buona Pasqua, possono essere scritti nella parte interna dell'uovo, in modo da essere letti  al momento dell'apertura del biglietto.
Un pensiero simpatico o romantico (dipende dal destinatario del biglietto) si può scrivere sul retro del pulcino.

Il pulcino è pronto per nascere ed uscire dal guscio dell'uovo per augurare a tutti....................
.....BUONA PASQUA!!!!

3 commenti:

  1. simpaticissimo il pulcino, che bel lavoro

    RispondiElimina
  2. HO UN PROBLEMA CLICCANDO SUL BIGLIETTO POP UP MI ESCE SEMPRE IL PULCINO
    GRAZIE MICHELA

    RispondiElimina
  3. Belloooo....!!!!
    WOW WOW WOW..!!!

    RispondiElimina

Un commento anche veloce, mi fara molto piacere!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...